Bene, bravi, bis. Anche Aida Xhaxho continuerà la sua esperienza con il Montesilvano indossando con orgoglio la casacca biancazzurra. Ultimi giorni di vacanza per lei, poi il rientro alla base per una ripresa mai attesa con maggiore entusiasmo.

XHAXHO – “Quello dell’anno scorso è stato un cammino lasciato a metà e per me sarebbe stato impensabile cambiare maglia. Quando tutto si è fermato ero proprio nella fase dell’innamoramento: nell’ultimo ricordo che ho, ci siamo noi che saltiamo alzando al cielo la Coppa della Divisione ed è da lì che vorrei riprendere e ricominciare. Posso dirla tutta? Secondo me avremmo disputato anche una grande Final Eight, e chissà per lo scudetto…”. Nei mesi di stop, intanto, Aida ha ottimizzato tutto il tempo libero: si è dedicata alla cucina, ha continuato ad allenarsi e, soprattutto, ha portato a termine il suo percorso di laurea in Scienze della Comunicazione, al quale seguirà un master in Digital Marketing a Pescara. “Passato il dispiacere della sospensione a livello mondiale, ho fatto tesoro di ogni momento della quarantena e adesso potrò ripartire con la testa molto più libera, concentrandomi sul futsal a 360 gradi. Mi sento come una bambina cui è stato tolto improvvisamente il suo giocattolo preferito, ma quando potrò tornare in campo sono sicura che farò bene e che tutta la squadra farà lo stesso: l’assetto è rimasto forte e armonioso, se continuano davvero da dove abbiamo lasciato possiamo ambire ai massimi risultati possibili”. D’altronde il Montesilvano ha tutte le carte in regola per migliorarsi. “Quando gli allenamenti sono intensi e nello spogliatoio ci si diverte vuol dire che ogni pezzo del puzzle è al posto giusto. E in più c’è sempre quel pizzico di sano agonismo interno che ci spinge a dare tutto ogni giorno pur di ritagliarci qualche minuto – sottolinea Xhaxho -: il fatto che siamo tutte arruolabili allo stesso modo è stimolante e darà filo da torcere anche al mister perché avrà davanti a sé una squadra competitiva sotto tutti i punti di vista”.

QUI la fonte.

Ufficio Stampa Montesilvano