Esordio col sorriso per il Pescara di Morgado, ma quanta fatica (e quante emozioni) nella prima della Futsal Women’s European Champions di Lugo contro il Tesla. Praticamente un monologo quello delle biancazzurre che – dopo aver trovato il gol con D’Incecco al 13′ e aver centrato tre pali con Ortega, Rozo e Belli – si vedono raggiungere e sorpassare dalle ucraine nella ripresa, quando mancano solo 3′ sul cronometro. Il tempo stringe ma il Pescara non si scompone e in power play, grazie alla scatenata Boutimah, prima centra l’immediato pari e poi infila il definitivo 3-2 a 20″ dalla sirena.

Domani alle 16.15 il testa a testa col Benfica, ieri vittorioso proprio sulle ucraine: la vincente accederà in finale contro una tra MFC Normanochka (Russia) e Burela (Spagna).

WFC TESLA-PESCARA 2-3 (0-1 p.t.)
WFC TESLA: Sagaydachna, Stepanenko, Burlachenko, Kovalenko, Dychko, Steblin, Kuznetsova, Didenko, Babenko, Kaliahinha, Ruban, Eremenko. All. Oleksandr Zolotukhin

PESCARA: Sestari, D’Incecco, Ortega, Amparo, Boutimah, Coppari, Guidotti, Xhaxho, Belli, Rozo, Soldevilla, Esposito. All. Morgado

MARCATRICI: 13’07” p.t. D’Incecco (P), 7’31” s.t. Stepanenko (T), 17’03” Ruban (T), Boutimah (P), 17’55” Boutimah (P)

AMMONITI: Burlachenko (T), Esposito (P)

PROGRAMMA
Giovedì 2 dicembre
Benfica – Tesla 4-0

Venerdì 3 dicembre
Tesla-Pescara 2-3
MFC Normanochka-Burela 0-5

Sabato 4 dicembre
Pescara-Benfica 16:15
Burela-MFC Normanochka 18:30

Domenica 5 dicembre
FINALE
Vincente Gruppo A – Vincente Gruppo B ore 13:00

Gruppo A
Burela 3, MFC Normanochka 0

Gruppo B
Benfica (+4) e Pescara (+1) 3, Tesla Kharkiv 0 (-5)

Credit: @mlamas.sports