Qui Vittoria. Il Vicepresidente Luigi Marchese guarda alla salvezza ma non solo… I suoi occhi sono puntati, oltre che a questo campionato, alla prossima stagione.

La dirigenza del club siciliano è già molto attiva e sta disegnando la squadra per l’anno che verrà, tra punti fermi e tante novità.

Vicepresidente, cosa le sta piacendo maggiormente di questo campionato?

“E’ avvincente, molto dispendioso per trasferte, ma avvincente. Gli spostamenti erano da mettere in conto, quelli verso il Lazio, ci dispiace che siano solo due le squadre a farsene carico ma… Se riusciamo a confrontarci con le formazioni laziali vuol dire che stiamo lavorando bene! Il livello è molto alto, non me lo aspettavo. Si inizia a vedere una buona luce”

Metà stagione è alle spalle: cambiano i vostri obiettivi?

“Per quest’anno l’obiettivo era ed è quello di salvarci nell’immediato, il prima possibile… Poi, più avanti… Come si dice, l’appetito vien mangiando”

Il campionato che state vivendo e il momento della stagione in cui siamo ci fa domandare: che input state raccogliendo in vista della prossima stagione?

“Speriamo che le cose vadano come devono andare. Al momento siamo legati agli infortuni, anche questo fine settimana ci saranno pochi elementi a disposizione del mister. Per il resto, perché non avere velleità? Per il prossimo anno abbiamo l’idea di una squadra con quattro o cinque elementi di spessore, inserendo e lanciando delle ragazze giovani, di qualità, che stiamo visionando”.