Indicazioni importati ed una vittoria al fotofinish che fa sempre bene al morale del gruppo, questo è quanto emerso dell’amichevole disputata ieri dal Bisceglie Femminile in casa del Futsal Molfetta, compagine di Serie A2.

Al PalaPoli di Molfetta mister Ventura si presenta privo delle infortunate Gariuolo e Pegue, alle quali si aggiunge Pereira. Gara dai ritmi accettabili con le due squadre vogliose di mettere in pratica quanto fatto in fase di preparazione. Ventura ha fatto ruotare tutte le effettive a disposizione con Tricarico che sblocca il risultato con un’azione di prepotenza al 7’ della ripresa. Le ragazze di mister Iessi dimostrano di essere in palla e di avere i mezzi per mettere in difficoltà le neroazzurre. Il gol del pari al 17’ lo sigla l’ex di lusso Ellen Castro, ma il match se lo porta a casa il Bisceglie che ad una manciata di secondi dalla fine cristallizza il risultato sul definitivo 2-1 ancora con Tricarico che infila il pallone all’incrocio dei pali.

“Le amichevole servono affinché le ragazze possano conoscersi meglio – esordisce il tecnico Francesco Ventura – mettendo al tempo stesso minuti nelle gambe, trovando maggiore intesa tra di loro per oliare al meglio i meccanismi. Siamo in fase di rodaggio quindi è nomale che alcune cose vadano bene ed altre meno”. “Il risultato non conta – afferma Ventura – conta allenarsi bene e possibilmente senza farsi male. Buona l’intensità mostrata cosi come fatto a Noci”.

Bisceglie che tornerà in campo giovedì 21 settembre, ore 21, contro il Makula Molfetta, compagine di serie C.