Inarrestabile Vis Fondi: anche domenica scorsa la squadra di mister Cibelli ha portato a casa i tre punti, grazie al 7-0 ai danni della BRC. Cinque vittorie su cinque partite, un inizio che più sprint non si può. Ed è un grande inizio anche per Giulia Popolla, che sta vivendo un momento di forma straordinario, come scopriremo nel corso di questa intervista…

Giulia, domenica un’altra vittoria con tanto di goleada: questa Vis Fondi non si ferma più. Qual è il segreto?

“Il segreto? Lo spirito di squadra, che cresce sempre di più ad ogni partita”.

Sei qui da quando eri piccola, e cinque anni fa siglavi il tuo primo gol in A2. Cosa rappresenta per te, oggi, vedere la tua squadra così in alto?

“Per me questa società rappresenta da anni ormai una seconda famiglia. Il Palazzetto dello Sport di Fondi è la mia seconda casa. Vedere la mia squadra in alta classifica è motivo di orgoglio per me, che sono sempre stata qui tra alti e bassi. Poi il fatto che io stia contribuendo alle buone prestazioni della mia squadra, mi rende ancora più orgogliosa”.

Finora è il tuo miglior rendimento di sempre a livello di marcature. Secondo te cosa sta facendo la differenza?

“La differenza la sta facendo la concentrazione e l’impegno ad ogni allenamento. La fiducia da parte del mister Cibelli è fondamentale per me, così come quella del mio gruppo”.

Domenica il big match con la Coppa d’Oro Cerveteri: cosa vi servirà per vincere?

“Domenica sarà un’altra battaglia: avremo davanti una squadra esperta e la chiave vincente sarà dare quel qualcosa in più rispetto alle altre partite disputate finora. Credo tanto nella mia squadra e sono sicura che, con il giusto approccio alla partita, riusciremo a portare a casa questi tre punti fondamentali”.

Valentina Pochesci