La Serie A2 si appresta a tornare in campo dopo la settimana di pausa: per la Vis Fondi, reduce dal successo contro l’Olympia Zafferana, ci sarà l’impegno tra le mura della BRC.

Ci avviciniamo alla sfida col tecnico rossoblù Emilio Cibelli, che fotografa così il momento delle rossoblù: “Veniamo dalla vittoria con lo Zafferana, anche se non è stata una delle nostre migliori partite di questo campionato: non abbiamo espresso un buon gioco come fatto in altre occasioni, ma è stato importante aver trovato i tre punti che ci servono per la classifica”. Il riposo è stato utile per ricaricare le batterie: “Ne abbiamo approfittato per lavorare sotto l’aspetto atletico e cercare di mettere benzina, che servirà per arrivare fino alla fine del campionato”.

Testa, dunque, alla prossima gara di campionato. “Domenica troveremo la BRC: per me la sua posizione in classifica è bugiarda, è una squadra con un buon potenziale. Ritroveremo le due ex fondane Valluzzi e Marzi, quindi sarà doppiamente un piacere e uno stimolo giocare contro di loro. Ci sarà da non sottovalutarle: in casa loro soprattutto, con un campo di dimensioni un po’ ridotte, non sarà semplice. Ma abbiamo preparato bene questa gara e cercheremo di fare risultato”.

In chiusura un bilancio del percorso fatto fin qui: “L’unico rammarico è aver perso l’opportunità di giocare le Final Four, purtroppo a Napoli siamo stati sfortunati in alcuni episodi che non ci hanno regalato questo obiettivo a cui puntavamo a inizio stagione. Per il resto, sono molto soddisfatto”.

Valentina Pochesci

foto @Damiana de Bonis