Torna a giocare in casa domani sera 14 febbraio la Virtus Ragusa futsal, che nell’anticipo della diciottesima giornata del massimo campionato di calcio a 5, ospiterà il Cagliari.

Il prossimo avversario delle ragusane (match che avrà inizio alle ore 20,30) ha conquistato fino a questo momento 32 punti contro i 13 delle ragusane e si trova al sesto posto della classifica, avendo battuto nell’ultima giornata il fanalino di coda Tombolo per 6-1. Una squadra in salute, dunque, ma come dovrà comunque dimostrare di essere quella giallonera, che al cospetto di un avversario di tutto rispetto, dovrà cercare con tutte le proprie forze di ritrovare un risultato positivo, che manca ormai da due mesi, ovvero da quel 14 dicembre nel quale la Virtus ha battuto in casa Tombolo. Poi sono arrivate cinque sconfitte consecutive, che ancora vedono Ragusa a zero punti in questo girone di ritorno: Salinis (nell’ultima del girone di andata), Real Grisignano, Florentia, Statte e Montesilvano.

Guardando la classifica, chiaramente nulla è ancora perduto. Ragusa si trova infatti a pari punti con il Real Grisignano al quartultimo posto in classifica (solo una delle due, al momento, disputerebbe i playout), a due lunghezze dal Bisceglie che in questo momento sarebbe salvo ed a cinque punti dalla Florentia che occupa l’ultima posizione buona per i playoff. Tutto, insomma, è ancora possibile. Ma è chiaro che ci sarà da invertire la rotta quanto prima.