Secondo turno della Coppa di Divisione, domani pomeriggio 29 settembre, per la Virtus Ragusa Futsal, che dopo avere superato a domicilio il Castellammare col punteggio di 1-15, se la vedrà sul campo laziale del Real Praeneste che nel posticipo della prima giornata della nuova manifestazione ha battuto a domicilio l’Olimpia Zafferana per 2-1.

L’incontro si disputerà con inizio alle ore 16,00 e come per la prima giornata si disputerà con partita secca, che darà l’accesso al turno successivo.

Una trasferta organizzata in poco più di 48 ore per la quale il presidente della società ragusana, Luca Causarano, non manca di esprimere il proprio disappunto. “Troviamo veramente assurdo che alle porte della prima partita in casa di campionato siamo costretti a fare questa trasferta solo con pochi giorni di preavviso, in quanto il primo turno tra Real Praeneste e Zafferana si è giocato solo domenica scorsa – dice Causarano – Rimaniamo particolarmente amareggiati anche dalla totale mancanza di collaborazione della squadra avversaria che non ha acconsentito in nessun modo alla possibilità di rimandare l’incontro, costringendoci a un dispendio di energie fisiche ed economiche non indifferenti. E dalla Divisione ci saremmo aspettati un maggiore supporto affinché l’ostruzionismo non avesse la meglio sul buonsenso. Ma siamo certi che nel proseguo della stagione si farà tutto il possibile per rimediare al disagio subito”.

(fonte ufficio stampa ragusa)