Pareggio spumeggiante quella tra Littoriana e Virtus Fondi Ca5 (2-2), in una partita giocata venerdì sera nel capoluogo pontino. Le due formazioni, entrambe in uno splendido momento di forma, hanno dato vita a una bellissima gara, affrontandosi a viso aperto dall’inizio alla fine.

PRIMO TEMPO – Bicchiere mezzo pieno per le rossoblù di mister Gaetano Ercole che intorno al 20°, dopo tanti capovolgimenti di fronte, si trovavano sotto di due reti (Bellato e Cargnelutti) ed erano costrette a rincorrere le padrone di casa. Un uno-due che poteva indirizzare la gara verso la formazione pontina, ma la Virtus non si scomponeva, alzava i ritmi e, proprio in chiusura del primo tempo, accorciava le distanze con Monforte.

SECONDO TEMPO – Le fondane, una volta tornate in campo, continuavano ad accelerare e ciò portava i frutti sperati: al 40°, infatti, arrivava l’eurogol di Pirro (sinistro al volo sotto l’incrocio) a fissare il punteggio sul 2-2. Iniziava così un’altra partita, giocata ancor di più a viso aperto, con entrambe le formazioni che volevano portare a casa l’intera posta in palio. Tuttavia era la Littoriana, negli ultimi 10’, che provava maggiormente a vincere la partita, ma si scontrava contro una difesa ben schierata e contro un muro chiamato Diletta Conte: il 2-2 diventava così definitivo.

BERONESI – “Complimenti a tutte e due le squadre per lo spettacolo offerto – questo il commento a caldo del Ds Fabrizio Beronesi -. Sono davvero contento della prova delle ragazze che, contro una signora squadra come la Littoriana e pur essendo andate in doppio svantaggio, non si sono mai disunite e con la coralità sono andate ad agguantare un ottimo pareggio. Personalmente credo che queste due squadre meritino più di quanto dice oggi la classifica e sono sicuro che entrambe arriveranno ancor più ai piani alti”.

Ufficio Stampa Virtus Fondi