Domenica la Virtus Ciampino ha vinto per 1-0 in casa della PMB. A decidere la gara, Nicole Segarelli. La sua è una storia di grande amore per il futsal: è infatti tornata a giocare dopo una sosta di due anni e mezzo, dovuta a infortuni e alla nascita della sua bimba.

In questa intervista concessa in esclusiva a Ladyfutsal, Nicole ci confida le sue sensazioni legate al rientro, oltre naturalmente a commentare la stagione della sua squadra fin qui.

Ciao Nicole! Domenica la partita con la PMB è stata decisa dal tuo gol…
“Sono ovviamente contenta per il gol, tuttavia credo che per tutti sia stata una vittoria a metà. Importantissimi i 3 punti ma potevamo fare molto di più!”.

La prossima sarà contro la Magna Graecia: che gara ti aspetti?
“Sinceramente non so cosa aspettarmi perché non conosco questa squadra, ma penso che in realtà in questo momento i risultati dipendano quasi totalmente da noi stesse. Dobbiamo riuscire a fare meno errori stupidi e continuare con la determinazione delle ultime partite”.

Sei rientrata quest’anno dopo una lunga pausa: che sensazioni stai provando?
“Sono rientrata in campo dopo due anni e mezzo di stop perché il futsal per me è passione vera. Mi aspettavo che sarebbe stata dura e infatti così è stato finora. Dopo la sfortunata rottura del polso ho avuto un problemino muscolare che mi ha costretta a 3 settimane di riposo. Ma ora è tutto passato e anche se sono ancora lontana dal sentirmi in forma, spero di riuscire a dare una mano concreta alla mia squadra”.

Nicole, quali sono i tuoi e i vostri obiettivi?
“I miei obiettivi personali sono, ripeto, recuperare la forma fisica e anche migliorare tatticamente. Come squadra penso che sia ovvio, dopo i risultati dello scorso anno, puntare ai vertici del campionato e sono certa che dopo quest’inizio incerto riusciremo a trovare i giusti equilibri ed a esprimerci al meglio”.

Valentina Pochesci