Marta Verdù, al rientro dall’infortunio che l’ha tenuta lontana dal campo per qualche settimana, si dice pronta e carica di fiducia per dare il massimo nelle prossime sfide decisive in vista della salvezza. Qui il suo pensiero.

VERDÙ – “Ci siamo fatte scappare tre punti molto importanti, i primi di una serie di partite determinanti al fine di raggiungere la salvezza. Nonostante questo, penso che la prestazione della squadra sia stata ottima, anche se potevamo concretizzare le tante occasioni avute per chiudere la partita. Da sottolineare anche l’ottima prestazione del portiere avversario che ha saputo essere decisiva nelle parate. Da questa sconfitta ripartiamo più consapevoli di cosa significa giocare in Serie A, in cui pochi minuti di disattenzione possono essere decisivi. Questa domenica a Fondi dobbiamo vincere: non possiamo permetterci un altro paso in falso. In settimana abbiamo corretto gli errori di domenica e siamo pronte ad affrontare la gara con tanta voglia di dimostrare quanto merita la squadra. Sono molto felice di rientrare dopo l’infortunio subito nel riscaldamento della prima partita di campionato, non è stato facile soprattutto perché era da mesi che immaginavo il mio esordio in Serie A e purtroppo è stato posticipato. Adesso lavoro per raggiungere questo mio obiettivo personale il prima possibile e con l’aiuto e la fiducia che mi danno ogni giorno le mie compagne, staff e società sono convinta che arriverà presto”.


Cristina Garcia
Ufficio Stampa Vip