Il GS Pero calcio a 5 femminile ha presentato ufficialmente la rosa e la stagione 2021-22 presso la sede del main partner Vista Vision Universo Salute di Milano. La formazione disputerà per il terzo anno di fila il campionato nazionale di serie A2 girone A e giocherà ancora nella magnifica tensostruttura Vista Vision Arena, situata all’interno del Pero Sporting Club (Via Papa Giovanni XXXIII, 6; Pero). Il GS Pero nella scorsa stagione ha ottenuto un lusinghiero terzo posto in campionato, che ha garantito la qualificazione ai playoff promozione, con l’approdo fino alla semifinale.

Tra le novità nello staff tecnico Faria de Oliveira Priscila, che da capitano si sdoppia nel duplice ruolo di allenatrice-giocatrice e sarà coadiuvata dal vice Daniele Mennini. Nuovo anche il presidente del GS Pero, Marco Uda. Parecchie le nuove arrivate anche nell’organico: Flavia Annese (ultimo del ‘94 ex Kick Off San Donato), Maria Vittoria Sesti (portiere del 2003 ex Cittadella in Serie B), Marlene Lanza (portiere ex Futsal Wolves), Martina Pugliese (ex Bisceglie e Soccer Altamura), Mariana Filipoiu (romena ex Top Five Torino, Juve e Real Mojito). Confermate Simone Ribeiro (ristabilitasi in pieno dal grave infortunio dello scorso anno), Silvia De Stefano, Celeste Attanasio, Alessia Piccolo, Laura Cheia, Sara De Lisi, Malvina Gulli, Cristine Gutierrez, Marta Ricci, Benedetta Salmeri, Emanuela Marsili. Rinnovata anche la partnership con Vista Vision Salute, Mondial Tennis, SD Toner e Fondazione Baratieri Onlus, oltre al partner tecnico Mizuno.

“La scorsa stagione – ha affermato il direttore generale Andrea Badini – abbiamo chiuso il campionato al terzo posto, con la qualificazione anche alla fase finale della Coppa Italia, continuando il percorso di crescita dal punto di vista dei risultati sportivi e della società. Ora pensiamo di aver migliorato la rosa e lo staff tecnico e rafforzato lo staff dirigenziale e vogliamo provare ad alzare l’asticella puntando a fare ancora meglio”.

“Quando mi è stato proposto il doppio ruolo di allenatore-giocatore – ha detto Priscila Faria De Oliveira – non ero molto convinta, poi è subentrato l’entusiasmo e la voglia di iniziare questa nuova stimolante sfida. Sono convinta che ci sono tutte le possibilità di migliorare quanto fatto la scorsa stagione”.

Ufficio Stampa Gs Pero