Equilibrato, spettacolare, emotivamente intenso ma anche tecnicamente valido: il derby femminile tra TikiTaka Francavilla e Futsal Pescara, al PalaRoma di Montesilvano e in onda nella Sky arena, non ha tradito le attese. Di più, ha offerto anche sprazzi di bel gioco, soprattutto azioni sviluppatesi in grande velocità, a dimostrazione di grande talento delle due protagoniste della serata.

PRIMO TEMPO – Questa volta però, non è stato decretato nessun vincitore, la gara è termina sul 2-2. Prima con il TikiTaka avanti con due reti di scarto, poi con le biancazzurre brave a cambiare le carte in tavola e a recuperare lo svantaggio. La gara si è infiammata subito, numerosi i tiri da entrambe le compagini, e altrettante le parate dei due portieri, che sigillano la loro porta e non lasciano entrare nulla, o quasi… perché al 5’41” la sblocca capitan Vanin che, sotto gli applausi calorosissimi degli astanti segna il suo terzo gol in campionato. Nei successivi minuti contrasti e occasioni a non finire, soprattutto si fanno vedere molto le ragazze del TikiTaka, ma questa volta Sestari non commette lo stesso errore e rende inutili tutti gli sforzi delle giallorosse. La prima frazione si conclude sull’1-0, risultato ancora aperto.

SECONDO TEMPO – La seconda parte di gara riprende più vibrante di prima. Al 5’19” Tampa sigla il 2-0 delle locali. Tuttavia, il vantaggio dura ben poco perché le biancazzurre reagiscono subito e Ortega, appena due minuti dopo, manda a segno e ridimensiona il distacco. Ad azzerare definitivamente lo svantaggio è però Elpidio, che concretizza il pareggio del 2-2. Finale adrenalinico con le due formazioni che cercano in tutti i modi di prevalere l’una sull’altra, senza però riuscirci. Finisce in parità, davanti a una bella cornice di pubblico che ha seguito il derby con grande partecipazione e, a prescindere dal risultato, ha dispensato meritatissimi applausi a tutte le protagoniste. Prossima gara in trasferta il 30 ottobre, dopo le due settimane di pausa dovute alle Nazionali, con le sfidanti Pelletterie-TikiTaka Francavilla.


Ufficio Stampa TikiTaka Planet