C’è ancora del lavoro da fare, in casa Futsal Ussana. Il potenziale non manca, così come l’entusiasmo sia delle ragazze che di una società giovane e dal sicuro avvenire. Ma per ora i risultati scarseggiano. Due sconfitte nelle prime tre, questa volta a vantaggio di una Leonardo brava (e fortunata sulla traversa di Simbula) nel non lasciare andar via le ussanesi. Finisce 3-2 quindi, l’Ussana sarà chiamata alla vittoria contro l’Aiace Telamonio. Di seguito, ecco il resoconto del match e le parole del presidente Fois:

Si torna senza punti! Arriva la seconda sconfitta esterna per le ragazze di mister Porcheddu, contro una Leonardo che è stata brava per due volte a pareggiare lo svantaggio per poi trovare il gol vittoria a 3 minuti dalla fine con il suo pivot Marongiu. La partita, molto equilibrata, ha messo più volte in luce i portieri che a nostro parere sono stati i migliori in campo. Da una parte Cappai ha negato spesso il gol a Marongiu, dall’altra Cocco ha fatto lo stesso con Simbula, Lai e Congiu.

LA PARTITA – Le prime tre occasioni portano subito la firma delle leonesse biancorosse; prima Simbula colpisce la traversa, subito dopo Lai fa la barba il palo e poi al terzo tentativo è Congiu che, dopo un ottimo scambio con Cauli e Murru, deposita la palla alle spalle di Cocco. La Leonardo non ci sta e prova subito a reagire con la solita Marongiu che da pochi passi spara sulla traversa. Il primo tempo si conclude con la conclusione alta di Congiu sotto porta e con l’intervento di Cocco sul tiro di Lai.

La seconda parte di gara vede, a differenza del primo, la Leonardo molto più pericolosa. Murgia e Pinelli scaldano le mani di Cappai, che poi cede alla terza occasione con la stessa Murgia che di piatto infila la palla alla destra del nostro portiere. Neanche il tempo di festeggiare per la Leo che dopo un minuto Lai, lanciata da Cappai, salta con un sombrero l’avversaria e batte Cocco in uscita. Applausi da parte del pubblico per la grande giocata del 10 Ussanese.

Poi però salgono in cattedra le padrone di casa che sfiorano più volte il gol con Marongiu, fermata solo da San Cappai. Al 20’ Simbula potrebbe allungare sul 3-1 ma è la traversa a dire di no. Gol sbagliato, gol subito. Quattro minuti più tardi, infatti, Piu trova il goal del pareggio su tiro dalla distanza e al 27’ Marongiu sigla la rete del definitivo 3-2 insaccando la palla sotto le gambe di Cappai. Gli ultimi sforzi delle ragazze Ussanesi non servono a raggiungere il pareggio.

Questo il commento del presidente Daniele Fois:

“Sapevamo non sarebbe stata una partita facile anche per via di qualche assenza importante, ma le ragazze hanno dato tutto, non le rimprovero nulla. La Leonardo è un’ottima squadra, ha giocatrici importanti come Cocco, che ammiro tantissimo, Murgia, Pinelli e Bobo Marongiu che reputo una dei pivot più pericolosi. Mi dispiace per come è arrivata la sconfitta in quanto avevamo la partita sotto mano. A Mister Riccardo e a tutte le sue ragazze i miei complimenti e un sincero in bocca al lupo”.