Grazie al Dottor Carlo Pasini, l’Audace è riuscita a fare un salto di qualità notevole. Fin da subito, infatti, il responsabile sanitario si è guadagnato la stima di tutta la società scaligera, contribuendo, con la sua decennale esperienza nel calcio a 11, ai successi della squadra.

MONDI DIVERSI – Dall’Hellas Verona all’Audace. Il dottore è al suo secondo anno di collaborazione con la società di Betteghella: “È una squadra che si sta evolvendo in maniera molto positiva, in un ambiente sano – precisa Pasini – e mi trovo molto bene”. Due mondi diversi quelli del calcio a 11 e del futsal, a iniziare dalle dimensioni del rettangolo di gioco. Ma non solo, come tiene a puntualizzare il responsabile sanitario: “Nel calcio a 5 è importante la prevenzione degli infortuni, sono soprattutto compromesse le articolazioni sollecitate dai continui cambi di direzione repentini e da scatti intensi, rapidi e brevi, per cui è necessaria la giusta preparazione atletica”.

PROGRAMMAZIONE FUTURA – Un’annata ricca di soddisfazioni per il Dottor Pasini, che ha contribuito, insieme a tutto lo staff, alla vittoria del campionato e alla conseguente promozione in Serie A. Ora è tempo di programmare la prossima stagione, ovviamente con l’amico e collega ortopedico Iacono: “La pianificazione è necessaria dal punto di vista sanitario, è oltremodo rilevante stilare un protocollo fisioterapico di prevenzione”.

Edoardo Morandini