La FIGC ha ufficializzato le linee guida per il ritorno delle competizioni in presenza di spettatori, finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. A partire dall’1° giugno, in zona gialla, sarà possibile assistere alle manifestazioni a livello agonistico e riconosciute di preminente interesse nazionale, con provvedimento del CONI e del Comitato italiano paralimpico, riguardanti sport individuali e di squadra, organizzati dalle federazioni, discipline associate o enti di promozioni sportive.

LA CAPIENZA MASSIMA non potrà essere superiore al 25% della massima autorizzata e, comunque, il numero massimo degli spettatori non può superare le 1000 unità per impianti all’aperto, 500 per il chiuso. Le attività, naturalmente, dovranno svolgersi nel rispetto delle linee guida dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per lo Sport, previo il parere del FMSI (Federazioni medico sportiva italiana) e sulla base dei criteri definiti dal Comitato tecnico-scientifico.

SCARICA IL DOCUMENTO UFFICIALE