Giulia Domenichetti ancora con il Falconara. E’ questa la seconda conferma in casa del club marchigiano, dopo quella di Sofia Luciani. “Ho rinunciato a squadre più blasonate perché vorrei togliermi delle soddisfazioni con questa maglia addosso, per me e per tutto l’ambiente“. Grinta e tenacia per la numero 7 del Falconara, 32 anni e pivot della Nazionale femminile, la prima giocatrice italiana ad aver indossato entrambe le maglie della Nazionale maggiore, prima quella di calcio a 11, ora quella di futsal.

La società ha fatto sforzi enormi per migliorarsi, per far fronte ad un cambio e ricambio non semplice da affrontare, e sono molto felice di ripagarli con la mia fiducia – ha continuato la stella del Falconara. Penso che possiamo dar vita ad una bella stagione, lavorare bene in settimana e divertirci la domenica. Non vedo l’ora di entrare di nuovo in campo e vedere un Pala Badiali gremito ed entusiasta! Gli obiettivi per me sono sempre gli stessi ogni anno a prescindere da tutto: crescere, zero alibi, non accontentarsi mai, scendere in campo sempre per battere l’avversario, una partita alla volta, non serve pensare più in là, e non ho dubbi che questo Città di Falconara avrà questa stessa mentalità!”.

E questo è solo l’inizio…