A pochi giorni dall’inizio ufficiale della nuova stagione, un ultimo acquisto col botto per il Dorica Torrette: Clara Pereira.

Fin dai primi movimenti è parsa subito un ottimo innesto tanto che il Presidente e mister Mirco Massa non ha avuto dubbio: era l’ultimo dettaglio per impreziosire una squadra costruita bene ed in modo attento. Anche a livello economico.

“Nessuno di noi si è ‘innamorato’ del nome straniero di Clara, ma è stato subito chiaro che è una ragazza che può darci una grossa mano in questo campionato: sicuramente porterà la sua esperienza. Abbiamo visto in questa settimana che ha qualità tecnico-tattiche non indifferenti e sono sicura non avrà problemi nell’ambientarsi anche perché noi ragazze faremo di tutto per farla integrare, nonostante i problemi di lingua, perché in fondo la vera forza di una squadra è l’unione”, questo il commento di Simona Anselmi, storico capitano della Dorica.

Anche la Dirigenza è molto soddisfatta dell’acquisto, come si capisce dalle parole di Deborah Marani: “L’arrivo di Clara per noi è una doppia avventura. Per le ragazze che grazie al suo arrivo avranno la possibilità di confrontarsi con una realtà calcistica diversa. Per la Società perché l’acquisto di una ragazza straniera era un passo mai valutato prima e quindi un cambio di rotta importante”.

Ora, ci sembra giusto chiudere dando la parola proprio a lei, Clara Dos Santos Pereira!
Ciao Clara! Sei la tua prima esperienza in Italia e siamo felici che tu abbia scelto Dorica Torrette! Hai già fatto qualche allenamento: cosa ti piace di questo gruppo?
“Mi piace lo spirito di squadra che c’è qui dentro e fuori dal campo. Sono stato accolta molto bene, fanno un grande sforzo per comunicare con me ed aiutarmi ad integrarmi al 100%!”.
Presentato ai nostri tifosi: la tua ultima squadra, le tue caratteristiche, quali sono i tuoi punti di forza?
“La mia ultima squadra è stata la Belenenses: l’anno scorso abbiamo conquistato la promozione al campionato nazionale.
In relazione a me, posso dire che sono una gran lavoratrice, una combattente, non mi arrendo mai. Sicuramente il mio punto di forza è la finalizzazione”.

(fonte pagina facebook dorica torrette)