Il TIkiTaka, nel quarto di finale più equilibrato, si impone 4-2 sul Bitonto e vola in semifinale, dove ad attenderlo, sabato 9 aprile alle ore 18, ci sarà il Real Statte. “È una delle più grandi soddisfazioni – esordisce Marco Troilo -. Da neopromossa, è sempre una felicità incredibile”.

TROILO – Il diesse del club abruzzese, poi, si sofferma sulla prestazione sontuosa di Débora Vanin, autrice di 4 reti. “Sono anni che vengono usati aggettivi per questa fuoriclasse – afferma il direttore sportivo -, ma il merito è anche delle compagne”. Troilo, infine, analizza le ioniche, prossime avversarie del Francavilla: “Grande esperienza da parte loro – chiosa il dirigente -. Prepareremo la gara come abbiamo fatto per quella di oggi, e che vinca il migliore”.

L’INTERVISTA INTEGRALE


Redazione