Continua a mietere vittorie la Virtus Ciampino nell’edizione 2022-23 della Serie A2 femminile. Quest’oggi pomeriggio, a San Giovanni Valdarno, le aeroportuali hanno infatti regolato 8-0 la compagine locale di Gianluca Faraoni e inanellato, così, la sesta vittoria di fila stagionale. Ancora una volta, ottenuta in altrettante gare disputate. Il successo, ciò non bastasse, è valso al team guidato da Paola De Lucia la vetta del girone B. In solitaria.

PRIMO TEMPO – Le giallorosse partono subito forte con Segarelli, che mette alla prova Pacitto in un paio d’occasioni entro i primi due minuti del match. Al vicecapitano delle ospiti ci vorrà il terzo tentativo, arrivato a 3’21”, per sbloccare il tabellone della tensostruttura: la numero 13 è brava a insaccare di testa il lancio lungo di Muzi. Le virtussine appaiono in pieno controllo del campo: le conclusioni di Centola, Piersimoni e Verrelli, in sequenza, non vanno affatto lontane dal bersaglio grosso. Il raddoppio, quindi, si concretizza con Ruffini, che finalizza, a 9’41”, il suggerimento a tagliare di Lucentini dall’out di destra. L’ex Progetto Futsal è in gran giornata e, dopo aver colpito un palo, incoccia con destrezza la palla – servita magistralmente da Felicetti – che vale il 0-3 a 13’19”. I primi due tiri degni di nota delle padrone di casa, invece, sono a cura di Carrabs, la quale, tuttavia, trova soltanto il fondo dalla media distanza. Nelle ultime fasi che precedono l’intervallo, il team di De Lucia cala il poker: a 1’11” dall’intervallo, Verrelli scaraventa la sfera in rete di punta. Proprio sulla sirena, infine, è Mannucci a centrare il palo da fuori area.

SECONDO TEMPO – le aeroportuali ci impiegano soltanto 49” dall’inizio della ripresa per realizzare la manita: è Centola a capitalizzare il preciso passaggio di Muzi in orizzontale partito nei pressi della banda di sinistra. Segarelli e Lucentini, più tardi, non avranno tuttavia fortuna con i loro tiri dalla trequarti che, in effetti, si spengono sul fondo. Per il San Giovanni è ancora Carrabs la più pericolosa delle sue, ma, in caduta, la numero 31 non riesce a indirizzare il pallone tra i pali difesi da Patierno. Quando il tabellone scandisce il 5° minuto spaccato, Ruffini sigla un eurogol con un bolide che passa proprio sotto il sette alla sinistra di Pacitto. La classe 2002, a 8’40”, non trova la deviazione vincente su assist di Verrelli che sarebbe valsa il suo personalissimo poker. Il roster laziale è straripante e, a 12’17, c’è spazio anche per la prima marcatura in giallorosso di Bigas, che supera l’estremo difensore delle toscane sul ‘legno’ di sua competenza. Dopo la solare occasione di Bazzini, che non centra lo specchio a tu per tu con Patierno, Segarelli, a 16’11”, sorprende il portiere delle locali dalla trequarti. È 0-8, dunque, il punteggio a lampeggiare sul tabellone della tensostruttura di San Giovanni Valdarno. Sugli sgoccioli, il pipelet classe 2000 è monumentale nel murare Meattini nell’uno contro uno per l’intervento che vale il suo primo clean sheet collezionato in maglia virtussina.

IL VERDETTO – Il roster di Paolo De Lucia, perciò, è salito sull’ottovolante in terra toscana, con un reboante risultato che, complice il pareggio per 3-3 in cui è incappata La 10 Livorno nel derby in casa del Pistoia e del turno di riposo dell’Arzachena previsto dal calendario, gli permette di issarsi in cima al raggruppamento B della cadetteria in rosa a quota 18 punti. Domenica 27, Centola&socie torneranno a esibirsi di fronte al pubblico amico del PalaTarquini, dove, a partire dalle ore 15.30, se la vedranno col Prato, reduce da due acuti consecutivi, l’ultimo dei quali maturato oggi per 3-2 ai danni della BRC 1996.

SAN GIOVANNI-VIRTUS CIAMPINO 0-8 (0-4 p.t.)
SAN GIOVANNI: Pacitto, Ciofini, Razzoli, Mannucci, Carrabs, Tanzini, Frosecchi, Gurgugli, Bazzini, Meattini, Mazzola. All. Faraoni
VIRTUS CIAMPINO: Patierno, Felicetti, Muzi, Verrelli, Segarelli, Lijoi, Lucentini, Bigas, Piersimoni, Capogna Centola, Ruffini, Luzi. All. De Lucia
MARCATRICI: 3’21” p.t. Segarelli (V), 9’41” e 13’19” Ruffini (V), 18’49” Verrelli (V); 0’49” s.t. Centola (V), 5’00” Ruffini (V), 12’17” Bigas (V), 16’11” Segarelli (V)
AMMONITE: nessuna
ARBITRI: Alessandro Colombo (Perugia), Valentino Galatà (Perugia) CRONO: Glauco Sbaccheri (Firenze)

Ufficio Stampa Virtus Ciampino