Al termine dei recuperi di campionato, l’Italcave Real Statte supera per 8-3 il Cagliari e sarà tra le prime quattro in graduatoria al termine della regular season. Adesso dipende tutto dalle rossoblù: nelle prossime due giornate dovranno affrontare il Montesilvano in casa (sabato 20 ore 17) e il Kick Off in trasferta (nell’ultimo turno dell’11 aprile che si disputerà in contemporanea con le altre gare di massima serie). Entrambe le squadre hanno due punti di vantaggio sull’Italcave e, quindi, tutto lascia immaginare a un intrigante finale di regular season.

PRIMO TEMPO – Per il recupero della dodicesima giornata Marzella ripropone Linzalone, Soldevilla, Boutimah, Valeria, Renatinha. Risponde il Cagliari con Corrias, Gasparini, Naiara, Marchese, Mendes. Rispetto a mercoledì scorso la gara è molto più aperta. Servono 2 minuti per vedere il primo tiro nello specchio della porta: punizione dalla trequarti di Naiara, Linzalone respinge di piede nonostante fosse coperta. Lo Statte reagisce e passa in vantaggio. Renata, dalla destra, forte e teso sul secondo palo Boutimah non sbaglia. Passano pochi secondi e Renata si porta via due avversarie, serve lungo per Valeria che appena dentro l’area trova il raddoppio. L’Italcave non si ferma: assist di Valeria per Renata, il tiro di quest’ultima si stampa sulla traversa. Azione seguente e Boutimah trova il 3-0: in un minuto effettivo le ioniche allungano sulle avversarie. Ci provano Russo e Violi a tracciare il solco con le isolane, Vargiu prova in diagonale, ma Linzalone si oppone. Bisogna aspettare il quindicesimo per il 4-0: Renata sempre dalla destra prova a superare Corrias, Naiara salva sulla linea, ma Boutimah prima controlla di suola e poi di tacco insacca. Il Cagliari prova a rientrare in corsa affidandosi alle conclusioni dalla distanza: Naiara al 17′, Linzalone respinge. Sul finale di prima frazione Mansueto ci prova due volte: la prima conclusione viene salvata sulla linea da Naiara, la seconda tira in diagonale di poco a lato alla sinistra di Corrias.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa Marchese ferma col braccio, in area, un filtrante di Renata. Calcio di rigore, ma Soldevilla tira centrale. Le ospiti provano a segnare dopo poco con Vargiu, sfera sul palo. Al terzo arriva il gol di Marcon, Naiara suona la carica con una punizione poco dopo respinta da Linzalone, Mendes colpisce la traversa. Le stattesi rispondono con Renata che serve a sinistra in area Violi, puntata sul palo di Corrias e gol. Il 6-1, invece, arriva con una rimessa di Mansueto, coscia di Russo e sfera in rete. E le ioniche attaccano ancora: Mansueto e Violi, al decimo, vengono fermate con due interventi di Corrias in uscita. Passa un minuto e Mansueto, in diagonale, fissa il punteggio sul 7-1. Le ragazze di Marzella provano a controllare la partita, Cuccu approfitta di un calo di tensione per segnare il secondo gol di giornata,subito rintuzzato dal sigillo di Renata. E, infine, nel chiudere un passaggio al centro di Marchese, Renata insacca nella propria porta l’8-3 finale.

MARZELLA – Questo il punto di Tony Marzella al termine dei recuperi: “Tra le due gare, al di là del risultato, ci siamo approcciati meglio a questo match rispetto a mercoledì. Brave le ragazze a raggiungere il massimo possibile che ci porta tra le prime quattro al termine della stagione regolare. Ora possiamo migliorare la classifica, se riusciremo a limare tutti i dettagli che ben conosciamo. La speranza, visto il periodo che attraversa l’Italia, è quella di non fermarci perché ne abbiamo risentito nella continuità psico-fisica a causa degli stop dovuti al Covid-19 in questa stagione, ben due ed entrambi per un mese. Ora prendiamo fiato per un paio di giorni e poi prepareremo la gara col Montesilvano”.

ITALCAVE REAL STATTE-FUTSAL FEMMINILE CAGLIARI 8-3 (4-0 p.t.)
ITALCAVE REAL STATTE: Linzalone, Soldevilla, Boutimah, Valeria, Renatinha, Russo, Protopapa, Discaro, Violi, Pedroso, Mansueto, Cannella. All. Marzella
FUTSAL FEMMINILE CAGLIARI: Corrias, Gasparini, Naiara, Marchese, Mendes, Vargiu, Dodero, Bruninha, Cuccu, F. Cocco, Falconi. All. E. Cocco
MARCATRICI: 4’45” p.t. Boutimah (S), 4’59” Valeria (S), 5’52” Boutimah (S), 14’28” Boutimah (S), 3’20” s.t. Bruninha (C), 6’22” Violi (S), 8’50” Russo (S), 10’55” Mansueto (S), 14’47” Cuccu (C), 15’47” Renatinha (S), 17’30” aut. Renatinha (C)
AMMONITE: Russo (S)
NOTE: al 0’58” del s.t. Soldevilla (S) fallisce un calcio di rigore

Francesco Friuli
Ufficio Stampa Italcave Real Statte
A. Caramia-A. M. Crescenzi