Dopo quello contro la Futsal Irpinia per la Salernitana Femminile c’è un altro derby da giocare contro lo Spartak Caserta. Sfida da ex per mister Lanteri che deve fare a meno di Lisanti e Tirozzi, ma recupera Enrica Giugliano.

PRIMO TEMPO – Inizio sprint delle granatine, pericolose con Antonia Giugliano. La numero 8 al 3’ si divora tre occasioni in una sola azione, venendo più volte murata dalla difesa ospite. Al 13’ il gran sinistro da fuori di Abbenante porta in vantaggio lo Spartak. D’Angelo sfiora subito il pari con un tiro cross basso. Pericolosa Villano da fuori col destro. Dopo una ghiotta occasione per Mauro, al 16’ Antonia Giugliano batte da fuori col destro il portiere avversario. A fine tempo ancora Antonia Giugliano, su un bel recupero di Di Martino, firma il 2-1. Granatine avanti al riposo.

SECONDO TEMPO – La squadra di mister Lanteri comincia bene la ripresa e sfiora il tris con una punizione di D’Angelo. Poco dopo però Carbone fallisce il pareggio. Al 10’ arriva il 2-2, lo firma D’Errico che appoggia da due passi un cross basso da corner. Due minuti dopo Abbenante non sfrutta un bel contropiede. Di Martino centra il palo sull’azione successiva. Il gol del sorpasso lo sigla ancora Antonia Giugliano che dopo una carambola mette la palla in porta. Poco dopo si iscrive al match anche Enrica che segna su assist di Antonia per fissare il risultato finale. A pochi minuti dal triplice fischio D’Angelo sfiora la quinta rete. La Salernitana Femminile quindi sale quota 7 punti (4° posto in classifica), con una gara però da recuperare.

Ufficio Stampa Salernitana