Inizia a muoversi il mercato in entrata del Civitanova Dream Futsal. Dopo l’annuncio del nuovo tecnico, mister Giuliano Tiberi, la società del presidente Andrea Palliani ha messo a segno per il momento un tris d’acquisti interessante.

Il primo arrivo di spessore è quello di Alba Maria Diaz Huertes. Laterale classe ’92, nazionalità spagnola, volto conosciuto nel futsal femminile di A2 avendo militato nelle ultime due stagioni con la Fiber Pasta Chiaravalle, chiudendo con ottime medie realizzative (33 reti in due campionati di A2). Nonostante la sua giovane età, Alba ha giocato nelle massime serie del Calcio a 11 sia in Italia che in Spagna (esperienze con Olimpico de Moratalaz, EMG Águilas e Alhóndiga). Giocatrice scattante e veloce porterà estro nello scacchiere tattico di mister Giuliano Tiberi.

Altro volto nuovo in casa Civitanova Dream Futsal è quello di Diletta Cremonesi. Laterale/Pivot classe ’86, Diletta è una calciatrice di assoluta esperienza nell’organico a disposizione di coach Giuliano Tiberi. Nella sua lunga carriera ha avuto esperienze in A2 nel Città di Falconara ed al Red Lions C5, dove chiuse la stagione con 17 reti in 20 gare nel 2016-17, oltre ad aver giocato in diversi club in serie C mettendosi in mostra per la grande vena realizzativa. Nell’ultima annata ha vestito la casacca della Dorica Anur in serie C.

Il tris d’acquisti per il momento viene completato con un altro grande innesto, ovvero Cristina Caciorgna. Pivot classe ’89 nelle ultime stagioni ha militato nella Fiber Pasta Chiaravalle, con cui ha colto la promozione in A2 ed ha indossato anche la fascia di capitano. Giocatrice ecclettica e con grande senso del gol, che ha dimostrato in tutte le sue esperienze passate, nell’annata scorsa ha chiuso con 22 presenze e 17 reti nel campionato di A2. Un elemento prezioso, e con esperienza, che va ad arricchire la rosa a disposizione di mister Giuliano Tiberi per la prossima stagione. Le novità non sono finite visto che la società rossoblu sta lavorando per completare l’organico in vista della prossima stagione di A2.

(fonte ufficio stampa civitanova)