La Futsal Femminile Cagliari cala il tris. Come le vittorie in campionato su quattro gare. La terza gioia arriva nel pomeriggio contro Vip Tombolo, neopromossa ma con grande voglia di dimostrare il suo valore in stagione.

Ed ecco perché il 6-3 finale assume un valore maggiore per un Cagliari ancora non al top. Ma nell’ennesima trasferta di inizio stagione arrivano tre punti importanti che consentono alla FFC di restare nelle posizioni di alta classifica dopo una gara combattuta.

 A partire da un primo tempo pirotecnico con le rossoblu subito in vantaggio con Dayane a soli 7 secondi dall’inizio e subito dopo raggiunte dall’uno-due firmato Balardin (17 secondi) e Ghigliordini (1’41”). Il vantaggio Vip Tombolo dura poco perché prima Marchese (2’41”) e poi Cortes ribaltano ancora l’incontro (13’46”). Nella ripresa è ancora FFC al 10’ con Cely prima del gol di Ghigliordini che vale la sua doppietta (14’53”). Ma le rossoblu non calano d’intensità e anzi accelerano con la doppietta di Dayane (17’ e 19’) che chiude i conti. Una vittoria importante per il morale e la classifica frutto di una Futsal Femminile Cagliari che nonostante ancora alcuni errori si mostra in continua crescita per convinzione, gioco e intensità.
“Oggi abbiamo commesso troppi errori nella scelta dell’ultimo passaggio e questo non ci ha permesso di capitalizzare al meglio le occasioni che abbiamo avuto sotto porta – dice al termine del match capitan Claudia Cuccu – dobbiamo migliorare ancora alcune situazioni ma stiamo iniziando a fare ciò che ci chiede il mister. Questo significa che siamo sulla strada giusta ma che dobbiamo continuare così senza abbassare la guardia”.

(fonte ufficio stampa cagliari)