SASSARI – Il sogno promozione della Torres svanisce in semifinale. Al ”PalaDolmen” di Bisceglie la squadra di casa vince per 4-3 al termine di una gara combattutissima nell’arco dei 40′ effettivi.

La prima frazione di gioco – Spissu, Zonza, Marchese, Dasara e Sotgiu il quintetto iniziale – si chiude sul risultato di 3-0: la doppietta di Castro e la rete di Annese incanalano la vittoria a favore delle nerazzurre dopo un primo tempo in cui le nerazzurre colgono anche due pali. La Torres, almeno inizialmente, paga l’emozione-tensione della posta in gioco ma anche la stanchezza dell’ennesima trasferta continentale. Tuttavia, la sostanziale differenza è racchiusa nel cinismo delle padrone di casa che hanno il merito di concretizzare le occasioni create.

Nella ripresa – unico cambio Puggioni per Dasara nel quintetto base – la Torres ci mette cuore e orgoglio e accorcia proprio con capitan Puggioni grazie ad una bella azione personale. Il secondo tempo scorre tra mille emozioni ma succede tutto negli ultimi minuti, davvero incandescenti: Patisigla la rete del 4-1 ma nel giro di pochi secondi Puggioni e Sotgiu riaccendono le perdute speranze con un clamoroso 4-3. Purtroppo per le sassaresi la quasi rimonta arriva troppo tardi: un bel Bisceglie accede in finale, niente da fare per le nostre ragazze che tornano a casa a testa alta dopo lo splendido percorso culminato con un risultato prestigioso.

BISCEGLIE-TORRES 4-3
Castro (2, B), Annese (B), Puggioni (2,T), Pati (B), Sotgiu (T)
BISCEGLIE
: Tempesta, Gariuolo, Pugliese, Mendieta, Pati, Annese, Tricarico, Mazzilli, Castro, Scommegna, Soldano, Zaccagnino.
TORRES: Spissu, Zonza, Dasara, Marchese, Tiloca, Puggioni, Sotgiu, Canu, Diez, Uras. All: Desole
AMMONITE: Soldano (B), Marchese (T)

Stefano Migheli – Ufficio Stampa Torres Calcio a 5