Il Montesilvano è la prima finalista della Coppa Divisione. Netta la vittoria della formazione abruzzese che, dopo l’1-1 con cui arriva all’intervallo, nel secondo tempo dilaga fino a travolgere 6-1 il Real Grisignano.

Belli – Migliore in campo. Il suo gol, a inizio ripresa, spiana di fatto la strada al Montesilvano che da quel momento si infiamma e si scatena, viaggiando di minuto in minuto verso l’ampia vittoria. Onnipresente, tra giocate, assist e anche un autogol procurato. Super.

Amparo – Costante spina nel fianco per il Grisignano, non si risparmia mai: tra qualità, quantità e feeling perfetto con le sue compagne, dà tutto fino al suono della sirena. Inarrestabile, irresistibile.

Guidotti – La apre e la chiude. Suo il gol che sblocca la partita in favore del Montesilvano, suo il gol che mette fine al match. Efficace sia in fase difensiva che in attacco: la doppietta personale è la ciliegina su una prova senza sbavature.

Troiano – Tra le migliori del Grisignano: è l’ultima a mollare. Ha il merito di prendersi il calcio di rigore che, realizzato da Privitera, vale il momentaneo pareggio della sua squadra prima che il Montesilvano salga in cattedra. Lottatrice.

Famà – Malgrado il passivo, la numero uno delle venete fa ottima guardia della sua porta in diverse occasioni, rendendosi protagonista di parate importanti. Sempre attenta.

Valentina Pochesci

Foto Divisione Calcio a 5