Il big match della nona giornata del girone B di serie A, se lo aggiudica la Virtus Ciampino grazie a un gol firmato Segarelli. In casa del PMB, la squadra di Calabria riesce a portarsi a casa tre punti fondamentali in chiave classifica. Una gara equilibrata per gran parte dei 40 minuti, sbloccata da una rete dopo circa dieci minuti di gioco, con tante occasioni da una parte e dall’altra.

Ilaria D’Errigo 7,5 – Una grande prestazione del portiere della Virtus Ciampino che tiene a galla di fatto la propria squadra. Almeno due interventi decisivi nel primo tempo e un paio di uscite nella ripresa. Un portiere così fa la differenza, anche a livello di sicurezza.

Cinzia Cavariani 7 – Ultimo baluardo, in tutti i sensi, della squadra allenata da Calabria. Gioco di gambe, impostazione, scatto e tiro, quando l’esperienza fa la differenza…

Martina Abagnale 7 – E’ la migliore nel PMB di Casini, la più pericolosa per la porta del Ciampino. Brava a impegnare più volte D’Errigo, sfortunata nel trovare il portiere giallorosso in giornata di grazia.

Nicole Segarelli 6,5 – Ci ha preso gusto a segnare dopo il rientro dall’infortunio. Il pivot della Virtus, a metà del primo tempo, si inventa la rete del vantaggio con un diagonale preciso che vale i tre punti.

Monica Cenciarelli 6,5 – La classe è sempre quella, c’è poco da fare. L’esperienza non si inventa ed è bello vedere in campo (lei e Cavariani) capaci di dirigere le proprie compagne con maestria. Esce a metà del primo tempo, per una botta in testa.

Serena Cerracchio