Prima uscita stagionale per le ragazze dello Sporting Club Thule, che inaugurano il campionato di serie D femminile, girone A, con una sconfitta onorevole. Su un campo difficile e contro una formazione navigata come l’Oxygene Torpedo Roma, le ragazze di coach Fabio Bruno vendono cara la pelle, arrendendosi alle avversarie solo nel finale di gara.

LA GARA – Dopo il vantaggio repentino delle padrone di casa, bomber Mandato ristabilisce la parità sul fronte viterbese, ma le romane riescono a chiudere in vantaggio per 2-1 la prima frazione di gioco. Ripresa decisamente più incerta, con la rete che chiude la partita che arriva su calcio di punizione solo nelle battute finali. “Siamo una squadra totalmente nuova – commenta coach Bruno – con una sola amichevole alle spalle, ma si è già visto l’atteggiamento giusto da parte delle ragazze per far fronte a questo campionato. Abbiamo fatto una buona gara, rimanendo in partita fino alla fine, contro un avversario più esperto e fisico di noi”. E sabato l’esordio casalingo, contro il temibile Brasil Sport Club.


Ufficio Stampa Sporting Club Thule