La Ternana Celebrity Calcio Femminile nella persona del suo Presidente Dott. Bruno Bevilacqua è soddisfatta nel poter comunicare di aver raggiunto l’accordo con la giocatrice della nazionale azzurra U19 Maria Chiara De Massis. La giocatrice classe 2000 indosserà la maglia rossoverde numero 19 e farà parte non solo della prima squadra, ma anche della squadra categoria Juniores Vice Campione d’Italia. Le prime parole della giocatrice ex Pescara:

Ciao Chiara, prima avventura fuori casa, dopo però un grande campionato di Serie A a soli diciott’anni. Sei una delle giovani più promettenti del panorama nazionale e della nazionale azzurra, cosa ti aspetti da questa prima avventura con la squadra Campione d’Italia?

“Da questa esperienza con la squadra Campione d’Italia mi aspetto di crescere e maturare molto sia in ambito personale, ma sopratutto calcistico. Credo che sarà un anno pieno di soddisfazioni.”

Lo scorso anno nella difficile stagione con il Pescara hai dimostrato oltre che il tuo valore anche una grande maturità, ti senti di essere cresciuta molto in una stagione?

“Sento di essere cresciuta molto poiché ho avuto l’occasione di mettermi in gioco e dimostrare le mie potenzialità, sono cresciuta tanto perché al mio fianco ho avuto persone che mi hanno insegnato a non mollare mai, nemmeno quando le cose si mettono male!”

L’avventura azzurra, ormai sei un punto fermo della nazionale italiana U19 e con tutta probabilità salirai in nazionale A ne sarai sicuramente fiera, ma come è stare in nazionale già a diciott’anni?

“La nazionale a diciotto anni è un sogno che si avvera, partire e avere l’opportunità di giocare per la propria Nazione è un emozione unica e rara, come le lacrime di commozione all’inno nazionale.”

Ritroverai Vanessa il tuo capitano per qualche mese, che rapporto hai con lei?

“Vanessa è una persona speciale, sa quello che vuole e ogni suo obiettivo lo raggiunge con tutte le sue forze e con le sue capacità uniche.”

Da Pescara a Terni due piazze molto diverse, ma entrambe legate ai propri colori in modo viscerale, i tifosi saranno sicuramente d’aiuto come li hai visti fino a ora da fuori?

“La tifoseria della Ternana è stata sempre ammirata da me con il cuore, racchiudono una potenza e un calore che è impossibile non notarle. Loro sicuramente sono stati un altro fattore che mi hanno spinto ad intraprendere questo percorso.”

Cambierai anche scuola, quanto hai pensato a questo fattore?

“Fattore scuola? Ci ho pensato tanto, non è per niente facile lasciare l’ultimo anno di scuola i professori e sopratutto la mia classe a cui sono legata in modo speciale. I timori sono tanti, ma niente è impossibile.”

Cosa ti aspetti da questa stagione?

“Da questa stagione mi aspetto tante soddisfazioni, ho tanta voglia di crescere, imparare e mettermi in gioco.”

Sarai impiegata anche nella squadra Juniores, l’obiettivo del Presidente è il primo storico scudetto conosci già qualche tua compagna di categoria?

“Lo scudetto Juniores è un obiettivo che rincorro da diversi anni, ho avuto l’occasione di potermi giocare il primo posto con l’incrollabile Lazio, quindi conosco bene molte ragazze di questo campionato. Spero che questo sia l’anno giusto, L’anno dello scudetto, del primo scudetto storico per la Ternana Juniores.”

Ufficio Stampa Ternana Celebrity