Buon rodaggio contro la squadra amica del Real Cannara (Serie C umbra), prima uscita stagionale e primo successo soprattutto sotto l’aspetto del morale.

Tanta gente al Pala Di Vittorio (260 circa gli spettatori presenti) accorsa nella storica tana delle Ferelle, pieni di curiosità e di affetto per vedere la squadra Campione d’Italia e conoscere le nuove beniamine in rossoverde. Prima per tante e l’emozione per qualcuna ci mette qualche minuto a passare.

Sugli scudi ovviamente i punti fermi della nuova Ternana Femminile ovvero Vanessa ed Eva Ortega metronomo e cervello della squadra. Intorno a loro Neka, Angela Roda fanno i terminali e appoggio in fase offensiva. Bene Mercuri e Donati che nonostante i primi carichi di preparazione dimostrano ottima affidabilità. Se le guerre si vincono con gli eserciti allora sicuramente per ora la Ternana Celebrity può essere soddisfatta anche delle prove di De Massis e Bergamotta che hanno messo in campo tutta la grinta e la caparbietà di farsi trovare pronte al primo appuntamento.

Discorso ovviamente a parte per Lorenzoni, Torelli, Jansen e Libera, visto il basso minutaggio; nonostante ciò la numero 29 sfiora il gol con l’olandese che, in un paio di strappi, dà buoni riscontri appena entrata. Per il reparto portieri tanta attesa per l’italo brasiliana Amanda Dal Pizzol, la numero uno rossoverde fa un mezzo miracolo fermando all’uno contro uno una avversaria e poi si destreggia bene con i piedi in un paio di occasioni. Il fisico statuario impressiona tanti spettatori e sicuramente per una ‘99 non è cosa da poco. Ottima prova di Angeletti che segna e mostra spunti interessanti nonostante la numero 26 si dia aggregata al gruppo da due giorni.

La squadra adesso lavorerà ancora una settimana a pieno regime con doppie sedute giornaliere e poi si misurerà sabato pomeriggio contro il Montesilvano al Memorial Sandri a Genzano di Roma.

Le reti delle Ferelle. Primo tempo: 3’ Vanessa, 4’ Neka, 5’ Ortega, 7’ Vanessa, 13’ Ortega, 15’ Vanessa e 17’ Angela. Secondo tempo: 1’ Ortega, 3’ Altei (RC), 15’ Angeletti e 16’ Angela.

(fonte ufficio stampa ternana)