Altri due pezzi della Ternana salutano l’Umbria. Claudia Brandolini e Ludovica Coppari salutano il club direttamente dalla propria pagina Facebook.

Qui Brandolini. “Difficile trovare le parole per descrivere questi due anni meravigliosi, due anni ricchi di emozioni dove ho conosciuto persone meravigliose; persone che ci hanno accolto come figlie e ci hanno insegnato cosa vuol dire avere una passione infinita per i colori della propria città. È impossibile riuscire a descrivere tutto quello che di bello c’è stato, ma ricorderò per sempre ogni singolo momento vissuto. Con il cuore in mano dico a tutti voi GRAZIE; grazie per avermi fatto sentire a casa ogni giorno ed è solo grazie a tutti voi che Terni la sento anche casa mia. Arrivederci Terni e grazie di tutto”. 

Qui Coppari. “Uno spazio bianco che aspetta solo di essere riempito. Riempito da parole che in questo momento non sembrano uscire. Non so da dove iniziare e non so come finire. Penso sia giusto partire dal principio… 5 anni fa… Quando ho deciso di iniziare questo percorso qui, non conoscevo questo sport ma soprattutto non immaginavo di trovare quello che ho trovato. Sono nata e cresciuta in mezzo a questa città ed in mezzo a chi ci vive. Mi sono sempre sentita parte di un qualcosa di stupendo, difficile anche da descrivere. In 5 anni ne abbiamo passate tante tra gioie e dolori ma sempre consapevole di avere una piazza intera a sostenermi.. Non sono una che si dilunga di solito , ma spendere parole per voi è il minimo che posso fare non pensavo di arrivare a questo momento e ora che mi trovo a scrivere queste cose mi piange il cuore. Dopo 5 anni salutare non è facile , non è facile perché ognuno di voi mi ha dato qualcosa che porto dentro di me e che sicuramente mi accompagnerà per il resto del mio percorso. Ringrazio la società per questi anni e ringrazio voi dal primo all’ultimo, non si può spiegare cosa significa entrare in campo e trovarvi al nostro fianco. Concludo dicendo che quando venivo sotto gli spalti dopo una vittoria e vedevo i vostri occhi lucidi. Questo ha sempre ripagato ogni mio sacrificio e sforzo. È sempre stato un onore per me giocare qua. Voi sarete sempre i miei tifosi. E questa sarà sempre la mia città”.

 

(fonte pagina facebook coppari e brandolini)