Terzo o quarto posto: tutto si gioca nei 40 minuti, che l’Italcave Real Statte disputerà sul campo di Gorgonzola con la Kick Off. Per le rossoblù c’è un unico risultato possibile per salire sul podio: la vittoria.

LE PREMESSE – Alla vigilia dell’ultimo match di campionato, le ioniche conoscono già anche l’avversaria playoff scudetto, il cui tabellone si articolerà definitivamente nella giornata di domenica al termine dell’ultimo turno. Se l’Italcave sarà terza ci sarà il derby col Bisceglie. In caso di quarto posto invece match con la Lazio. Comunque vada, Margarito e compagne disputeranno la prima gara in casa al PalaCurtivecchi. Torna in campo il capitano dello Statte, dopo alcune settimane di stop.

MARZELLA –
Chi vedrà la gara da lontano sarà Tony Marzella che così anticipa i temi dell’ultimo turno della stagione regolare: “Siamo al termine di questa prima fase, dove siamo credo siamo cresciuti sotto molti aspetti: fisici, tecnici e tattici. Mentalmente questa gara ci prepara alle sfide senza appello, tra Coppa Italia e playoff Scudetto. Un ottimo banco di prova per testare tutte le nostre qualità. Certo, abbiamo un solo obiettivo da raggiungere al termine di un’annata sicuramente particolare. Ma dobbiamo semplicemente guardare a noi stessi, consapevoli che l’avversario è di valore. Mi piace rimarcare un aspetto, cosa che dicevo anche in precedenza: inizia da domani un percorso che è la sintesi di quanto fatto in questo anno. Vogliamo e possiamo toglierci tante soddisfazioni se saremo capaci di esser squadra in tutti momenti della gara, sia positivi che negativi. Mi fido delle mie ragazze e dello staff. Possiamo far bene, tocca a noi evirare quei cali che possono costare caro”.

Francesco Friuli
Ufficio Stampa Italcave Real Statte
A. Caramia-A. M. Crescenzi