Nei giorni scorsi l’Italcave Real Statte ha ricevuto il premio Atleta di Taranto nel corso della cerimonia che si è tenuta, causa maltempo, all’interno del Castello Aragonese.

L’EVENTO – Nel corso della serata, presentata dal giornalista Gianni Sebastio, si è voluto omaggiare l’esempio e la caparbietà di società e atleti che in un anno particolare come quello del Covid-19 hanno lottato per portare a casa risultati importanti e prestigiosi. Alla manifestazione organizzata dalla famiglia De Lorenzo, grande appassionata di sport, e con il patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Taranto e del Comando Marittimo Sud di Taranto, ha partecipato per l’Italcave Real Statte il direttore sportivo, Gisberto Muraglia, in rappresentanza di Renata Adamatti che ha vinto il premio Atleta di Taranto.

MURAGLIA – “Sono contento e onorato di aver portato i saluti della giocatrice e di tutto il sodalizio stattese – ha rimarcato il ds -. Questa stagione che si è chiusa è stata davvero difficile e si apre un’annata che non è per niente priva di incognite. Vivremo alla giornata, perché la pandemia non ha mollato la presa. Da parte nostra resta sempre alta la voglia di far bene, in sicurezza sia chiaro, provando a migliorare i risultati dello scorso anno”. Intanto la squadra si ritroverà nei primi giorni di settembre a Statte e successivamente a Montemesola per iniziare la preparazione. Il primo step, però, è già stato raggiunto, in quanto tutte le ragazze stanno effettuando una sorta di pre-preparazione personale propedeutica a quella che sosterranno nelle prossime giornate in Puglia.

Francesco Friuli
Ufficio Stampa Italcave Real Statte
A. Caramia-A. M. Crescenzi