Il Real Statte si riscatta in Coppa Puglia riuscendo a superare la Futura Bitonto per 5-2. Rossoblù che tornano a giocare in casa al PalaCurtivecchi e trovano un successo importante per il proseguo dell’annata anche sotto il profilo della prestazione.

LA GARA – Primo tempo caratterizzato da una supremazia territoriale delle ioniche capitalizzata in due occasioni. Al minuto 5 da un tiro dal dischetto più lontano di capitan Convertino finito alle spalle di Colamartino. Dieci minuti dopo tiro di De Leonardis forte e deviato che beffa l’estremo bitontino. Nella ripresa partita più frizzante con botta e risposta sotto il profilo delle azioni e dei gol. Si apre con una chiusura di un’azione corale con D’Ippolito. Risposta con un bel tiro di Napoli. Al sesto ancora un’azione corale chiusa da D’Errico per le ioniche. Sempre il Real Statte trova il quinto gol di giornata con Spano che risolve una mischia in area, segnando nella propria rete.

MIOLA – La marcatura del definitivo 5-2 è di Buono. Questo il pensiero di mister Maurizio Miola al termine della gara: “Una buona un buon approccio contro una squadra ben messa in campo. Oggi abbiamo giocato senza pressioni, mentalmente leggeri e si è visto concretamente grazie alle 5 reti siglate dalle ragazze. Brave a tutte e andiamo avanti così”.

Ufficio Stampa Real Statte