Definito ufficialmente il quadro delle semifinali e i relativi orari per il playoff scudetto di futsal femminile. L’Italcave Real Statte affronterà il Falconara, la capolista imbattuta, oltre che vincitrice della Coppa Italia.

GARA-1 – Le ioniche saranno sabato pomeriggio alle 15.30 in terra marchigiana, mercoledì invece, sempre alla stessa ora, ci sarà gara-2 al PalaCurtivecchi di Montemesola. Eventuale gara-3 a Falconara. Atmosfera tranquilla e di concentrazione in casa rossoblù. Nei numeri, sicuramente, la crescita in queste partite di Margarito e compagne in miglioramento rispetto al rendimento in stagione regolare. Innanzitutto è stato battuto un tabù, quello di gara-3. L’Italcave l’aveva affrontata solo una volta, nella stagione 2011/2012, e costò lo scudetto alle rossoblù. Inoltre, in semifinale-scudetto, l’Italcave torna dopo la stagione 2017/2018. Se aggiungiamo che contro la Lazio, in gara-3, ha dovuto giocare senza Boutimah e con Renata in versione assist woman, “rinunciando” a ben 63 gol realizzati sino a ora in stagione, si comprende come la curva del lavoro di squadra abbia assunto un importante segnale di crescita. Infine Ana Soldevilla: tripletta, la prima in carriera, che ha spinto assieme alla rete di Mansueto le ioniche alla semifinale scudetto.

COMPLIMENTI ALLA PRISMA – La società dell’Italcave Real Statte si congratula con la Prisma Volley Taranto per la promozione in Superlega, segno tangibile di come i sacrifici e la passione possano superare gli ostacoli, epidemiologici e della vita. Da parte dell’intero sodalizio rossoblù gli auguri al presidente Bongiovanni e alla vice presidente Elisabetta Zelatore, da estendere a tutti gli atleti e allo staff tecnico guidato da coach Vincenzo Di Pinto.

Francesco Friuli
Ufficio Stampa Italcave Real Statte
A. Caramia-A. M. Crescenzi