Con i secondi venti minuti effettivi concreti, l’Italcave Real Statte passa il turno superando per 5-1 il Fondi.

La gara – Ioniche al via con Margarito, Guti, Pascual, Nona, Bruninha. Rispondono le laziali con Di Sauro, Carciogna, WIl, Guercio, Diaz. Pronti via e le ioniche passano con un gol di Guti. A metà frazione su rimessa laterale il pari di Carciogna. Nella ripresa l’allungo definitivo con due gol. Prima Pascual, servita da Bruna, insacca per sorpasso. Poi Guti, su rilancio di Margarito, mette dentro il 4-1. Sul finale due gol di Bruna chiudono la contesa. Adesso si attende il sorteggio del secondo turno che si disputerà nel 2023.

MARZELLA – Questo il pensiero del tecnico Tony Marzella a fine gara: “Siamo stati bravi nella ripresa a ripassare in vantaggio e gestire la gara, sono convinto che ci sia molta strada da fare. Però abbiamo il dovere di ripartire dal secondo tempo e ricominciare a trovare quella continuità in un periodo particolare come quello che stiamo vivendo. Se mentalmente riusciremo a capire che facendo le cose semplici si possono ottenere i risultati, allora avremo già fatto un primo importante passo avanti”.

ITALCAVE REAL STATTE-VIS FONDI 5-1 (1-1 p.t.)
ITALCAVE REAL STATTE:
Margarito, Guti, Pascual, Nona, Bruninha, Russo, Convertino, Valeria, Discaro, Bergamotta, Titova, Linzalone. All. Marzella
VIS FONDI: Di Sauro, Carciogna, WIl, Guercio, Diaz, Pacchiarotti, Popolla, Zomparelli, Reganato, Loth, Oliveira, Iarriccio. All. Cibelli
MARCATRICI: 3’04” p.t. Guti (S), 9’25” Carciogna (V), 1’21” s.t. Pascual (S), 2’57” Guti (S), 19’27” Bruninha (S), 19’50” Bruninha (S)
ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Pasquale Crocifoglio (Napoli) CRONO: Paolo De Lorenzo (Brindisi)


Francesco Friuli
Ufficio Stampa Italcave Real Statte
A. Caramia-A. M. Crescenzi