Continua il cammino della Sportland nel girone A. Le milanesi, al primo anno di A2, si trovano al quinto posto a quota 23 punti, ma non sembrano accontentarsi. Parola di Priscilla De Oliveira, che in questa intervista ci racconta le ambizioni della propria squadra.

Come commenti la sconfitta con il Città di Thiene?

“Giocare a Thiene è stato difficile, il campo è molto grande e il Thiene è sicuramente una squadra molto tosta. Noi siamo sembrate stanche e ci è mancata la grinta”.

Che Sportland vedremo domani?

“Domani scenderà in campo una Sportland molto diversa, vogliamo massimizzare i risultati nelle ultime partite della stagione e finire al meglio il campionato”.

Un tuo giudizio su questo girone A?

“É un girone abbastanza equilibrato, tutte le squadre sono pericolose, i risultati infatti non sono mai scontati. Noi abbiamo perso un po’ di punti a causa dell’inesperienza, ci sta per una neopromossa, ma abbiamo dimostrato di saper vincere anche con la capolista. Speriamo di concludere la stagione guadagnando punti nelle ultime giornate e arrivare il più alto possibile”.

Fabio Pochesci