Il giorno dopo la vittoria sul Lamezia, l’Olimpus si desta con tre punti in classifica. La vittoria ha rigenerato l’umore delle ragazze di Aldo Musci che adesso non vogliono fermarsi e promettono battaglia in vista del prossimo match contro il Napoli.
Tra le più galvanizzate c’è Elisane Sgarbi, che proprio contro le lametine ha debuttato con la formazione romana.
Quanto è stato importante per te tornare in campo?
“Per me è stato importantissimo questo rientro. Ho lavorato tanto per questo giorno, dopo  due anni senza giocare. Adesso devo prendere più fiducia e crescere insieme alla squadra”
Oltre al tuo esordio stagionale è arrivata anche una vittoria importante. Su cosa deve concentrarsi adesso la squadra?
“Abbiamo giocato la partita di recupero – che sarebbe la prima partita di campionato – , penso che adesso abbiamo iniziato veramente il nostro campionato; dobbiamo lasciare stare tutte le partite che abbiamo perso perché non le possiamo più recuperare, dobbiamo sì pensare agli errori e correggerli sempre, però adesso dobbiamo guardare avanti, concentrandoci in ogni partita per prendere punti. Il campionato è lungo, penso che dopo tante sconfitte ieri abbiamo sbloccato la nostra testa con questa vittoria, non possiamo rilassarci ancora, stiamo in una zona non buona nella classifica e meritiamo di uscire da questa situazione. E insiemi possiamo farcela”
Domenica arriva il Napoli. Quanto sarebbe importante agguantare un’altra vittoria?
“La gara con il Napoli per noi è un scontro diretto è importantissimo per noi prendere questa vittoria, tre ponti in più per avvicinarsi alle squadre che stanno sopra di noi in classifica. Credo che se entriamo in campo con la testa giusta, con lo stesso pensiero, possiamo fare risultato, pensando una partita alla volta”.