Nella ventitreesima giornata di campionato le capitoline battono 7-0 la formazione veneta al termine di una gara mai veramente in discussione. Tre punti importanti in ottica classifica.

Primo tempo. Prima frazione di gioco senza davvero nessun problema per la Lazio. Le biancocelesti riescono a sbloccare dopo 5′ grazie alla rete di Lucileia, perfettamente assistita su calcio di punizione. La Lazio controlla, la Rambla propone poco: al tredicesimo Beita infila il raddoppio con un gran destro volante, mentre un minuto dopo ancora Lucileia sigla la doppietta con un destro chirurgico sotto il sette.

Secondo tempo. Nella ripresa la musica non cambia, la Lazio conduce senza affanni: Luisa Mayara segna una doppietta (ottavo e diciassettesimo) allungando il parziale sul 5-0. Negli ultimi minuti Chilelli mette anche il portiere di movimento, con Agnello che, sul suo amato secondo palo, fa assumere all’incontro le sembianze di una goleada. La Lazio torna a vincere, battendo 7-0 la Rambla.

Il tabellino
LAZIO-RAMBLA: 7-0(3-0 pt)
LAZIO: Tirellu, Soldevilla, D’Ambrosio, Alvino, Barca, Beita, Sabatino, Agnello, Lucileia, Luisa, Rebe, Nagy. All. Chilelli
RAMBLA: Cacciola, Munoz, Pinto, Gaigher, Ruffato, Nogales, Borello, Villanueva, Soto, Marino. All. Lapuente
RETI: 4’30” Lucileia (L), 13′ Beita (L), 14’30” Lucileia (L), 7’10” e 16’20” Luisa (L), 17’10” e 18’30” Agnello (L)
AMMONITI: Barca (L)
ARBITRI: Biondo (Varese), Corsini (Taranto)
CRONO: Cristea (Albano Laziale)

Ufficio Stampa S.S. Lazio Calcio a 5 Femminile