La terza competizione riservata alle compagini femminili di Serie A, ancora in fase embrionale, quasi certamente si farà. Non a Natale, come si era già vociferato da settimane, ma intorno al giorno della Festa della Donna (8 marzo 2021).

LA SITUAZIONE – Stando a rumors, in mattinata (30 novembre) sarebbe emersa la volontà di creare un evento non più natalizio, bensì per la Festa della Donna. I motivi di tale scelta sarebbero legati a un fattore di maggiore visibilità, appetibile a livello televisivo su Rai Sport o Sportitalia. L’obiettivo, inoltre, sarà quello di creare un torneo fruibile al pubblico, che si spera – Covid-19 permettendo – possa assistervi di persona.

Redazione