Quattro gironi in campo per la prima volta in stagione in Serie A2 Femminile. Nei primi tre servono il bis in nove. Nel girone A l’Infinity Futsal passa di misura (4-3) sul campo della L84 e raggiunge in testa alla classifica lo Jasna, vincente 2-0 nell’anticipo tutto sardo contro il Cus Cagliari. La battistrada raddoppiano nel girone B, dove comandano addirittura in quattro: Sabina Lazio (2-1 con il Prato), la 10 Livorno (3-1 all’Athena Sassari) e il Futsal Pistoia (3-1 al San Giovanni) che raggiungono in testa l’Arzachena, ok nell’anticipo (2-1) contro il Cus Pisa. Tre, invece, è il numero perfetto delle capolista del girone C: Perugia e Virtus Romagna vincono di ripresa e di misura (una 2-1 in trasferta col Chiaravalle, l’altra 1-0 in casa con il Santa Maria Apparente), l’Atletico Foligno di forza (4-2) contro il Futsal Prandone, in un match sempre nelle mani di Zelli e compagnia.

AL COMPLETO – E’ iniziato anche il girone D della Serie A2 Femminile, nella prima giornata buona la prima per Nox Molfetta e Team Scaletta, Città di Taranto, Virtus San Michele e Futsal Ragusa; un solo pari – fra l’altro spettacolare (5-5) – fra Reggio Sporting Club e Grottaglie.

Ufficio Stampa Divisione