La terza giornata di campionato potrebbe favorire la fuga in testa alla classifica per il Gisinti Montecatini. Il team arancione, infatti, ospiterà al PalaTerme l’Audace Legnaia, matricola ultima in classifica con la peggior difesa del campionato. Una buona occasione per le ragazze di Biagini, puntando sulle difficili sfide che attendono le altre due squadre a punteggio pieno.

Il CF Florentia, infatti, riceverà la favorita numero uno alla promozione in Serie B, il Prato di mister Serani. La compagine biancazzurra, dopo aver pareggiato nel big match contro l’Oltreserchio, ha mostrato tutto il suo potenziale contro il Legnaia. Il Florentia dovrà guardarsi in particolar modo dal capocannoniere Salesi (8 gol) e per farlo dovrà puntare sul proprio reparto difensivo, il secondo migliore del campionato.
Trasferta tutt’altro che semplice per l’altra capolista, il Cus Pisa della coppia Mazzei–Figliucci. Le universitarie faranno visita ad un’altra big: l’Atlante Marsiliana. Le maremmane saranno ancora prive di Di Maggio, ma hanno trovato in Vincenti una degna sostituta, come dimostrato dal poker di gol della settimana scorsa. Il Cus si affiderà invece alla vena realizzativa di Arianna Cirillo, la classe ’98 già ammirata due anni fa con il Futsal Florentia.

Di questi due scontri diretti dovrebbe approfittare l’Oltreserchio che, dopo aver domato il Futsal Florentia B, se la vedrà con la matricola OlimpiaColle. Le lucchesi sembrano avere una marcia in più rispetto alle senesi ed è veramente difficile immaginare un risultato diverso dalla vittoria di Barsocchi e compagne.
Promette scintille, invece, il derby fiorentino tra Futsal Florentia B ed Euroflorence. Le viola di presenteranno con i due rinforzi dalla Serie A: Balleri e Migliorini, che si aggiungono ad un gruppo già di buon livello capitanato da Galluzzi. Per la squadra di Galletti, invece, un bel test per capire quali possono essere le reali ambizioni di classifica in questo campionato.

Il Fornacette Casarosa proverà a ripartire dopo il ko nel derby contro il Cus. La squadra di Morichetti, che ha tre punti in classifica, riceverà il San Giovanni, ancora fermo al palo. Si preannuncia comunque una partita equilibrata, con le valdarnesi che venerdì scorso hanno fatto soffrire, e non poco, il CF Florentia.
Chiude il programma il derby pratese tra Bagnolo e San Giusto che, comunque vada, permetterà ad una o ad emtrambe le squadre di cancellare lo zero in classifica. Tra le due la squadra che ha più da recriminare è sicuramente quella montemurlese, che ha battagliato alla pari con Cus Pisa ed Eurflorence senza raccogliere frutti. Le giallorosse di mister Tabani, invece, devono assolutamente darsi una svegliata sotto porta, essendo l’unica squadra del campionato ad non aver ancora trovato la via del gol.

pallaalcentro.org

LA CLASSIFICA