Gli ultimi due appuntamenti della stagione per il Vittoria si chiamano Coppa d’Oro e Real Praeneste, in casa il primo, a Roma il secondo.
Proprio della sfida contro la formazione gialloblu parliamo con Claudia Ricupero, che fa il punto su obiettivi e ricordi…
Arriva la Coppa d’Oro, nell’ultima partita casalinga per voi nella regular season. Cosa ti viene in mente, pensando alla gara di andata?
“La Coppa d’Oro è una squadra attrezzata per i piani alti della classifica; rispetto alla gara di andata, che sarebbe potuta andar meglio, domenica sarà molto dura, anche per via delle tante defezioni in organico”
Credi che il Vittoria abbia dato il massimo in questa stagione? 
“In questa stagione avremmo potuto dare parecchio di più ma alcune circostanze non ce lo hanno permesso; dunque pensiamo a terminare questo campionato, che comunque ci ha viste centrare il nostro obiettivo, che fin dall’inizio era quello di una salvezza tranquilla”
Due gare e poi la stagione come detto sarà conclusa. Quale ricordo porterai con te in estate di questa cavalcata?
“Sicuramente porterò con me ricordi positivi e meno, come ad ogni fine stagione… Di quest’anno mi tengo strette sicuramente le amicizie rinsaldate, quelle nuove e qualche infortunio d troppo”.