Ultima giornata del campionato di Serie A2, che scrive le sue definitive sentenze. Tre le squadre già promosse in Serie A.

GIRONE A Vincendo 7-0 contro la Sportland nell’anticipo, la VIP Tombolo conquista la promozione e vola in Serie A. Tutto definito anche per il resto, con l’Audace Verona già sicura del piazzamento playoff e con la retrocessione già aritmetica della Torres. La Duomo Chieri fa visita al San Pietro, l’Union Fenice sfida una Noalese ormai rassegnata al secondo posto. Il Top Five chiude con la Jasnagora.

GIRONE B Tutto ben delineato e chiaro anche nel Girone B, egemonizzato dal Pelletterie che ambisce a superare i sessanta punti in 22 gare: per farlo serve vincere contro il Firenze. Altre partite: trasferte per le due squadre già qualificate ai playoff. La FiberPasta Chiaravalle fa visita al Decima Sport Camp, il Granzette va sul campo del Sassoleone. Il Centrostorico Montesilvano cerca la quarta posizione contro il Padova, avanti di tre lunghezze.

GIRONE C Tre squadre ancora in corsa, ma tutto in mano alla Virtus Ragusa: alle campionesse di Coppa Italia bastano tre punti contro l’FB5 Team Rome per assicurarsi una storica promozione. Dietro, possono solo sperare Vis Fondi e Coppa d’Oro Cerveteri, staccate rispettivamente di uno e due punto e quasi “condannate” ai playoff. La seconda forza del campionato ospita la BRC Balduina, mentre il Coppa d’Oro se la vedrà col PMB Roma già retrocesso. Il Frosinone fa visita al Virtus Ciampino, Real Praeneste in casa col Vittoria.

GIRONE D Ha emesso le sue sentenze anche il Girone D, dove il Noci ha staccato il pass per la Serie A. Ai playoff Molfetta – impegnato sul campo proprio delle campionesse e Dona Five Fasano, che ha staccato la Fulgor Octajano. Rapuano e compagne chiudono con la Sangiovannese. Nuceria sul campo del Manfredonia quinto, la Salernitana ospita il Conversano.

Divisione Calcio a 5