GIRONE A – Match point per la Flaminia, che vincendo contro il Top Five sarebbe sicura della promozione diretta. Per la Noalese, a -4, c’è il match casalingo contro il Granzette. Ancora aperto il discorso playoff: già qualificate Torres (che sfida il Trilacum) e Real Fenice (6-0 a tavolino contro I Bassotti), mentre le altre squadre sono in corsa per l’ultimo posto valido per la post season. Ma devono contemporaneamente guardarsi dai playout, a cui è già condannato il Sassoleone, che oggi riceve l’Audace. Chiude il quadro San Pietro-Decima Sport Camp.

GIRONE B – Occhi puntati sul big match Bisceglie-Alex Zulli Gold Futsal: alla formazione abruzzese basta un pareggio per tornare in Serie A. Vittoria a tavolino per l’Angelana contro il Porto San Giorgio, il Molfetta è invece ospite del Civitanova Dream Futsal. Anche in questo girone si lotta per il quinto posto: occhi su Dorica Torrette-FiberPasta Chiaravalle e purobio Cosmetics Noci-Conversano. Si giocherà martedì sera Atletic San Marzano-Dona Style Fasano. Riposa il Saint Joseph Copertino.

GIRONE C – Futsal Florentia già promossa e posti per i playoff assegnati (da determinare solo la posizione finale): riflettori puntati dunque sulla bagarre playout. La Jasnagora, contro l’FB5, cerca la vittoria che significherebbe certa permanenza in A2, così come il Nazareth, impegnato contro la Florentia. Delicatissima la sfida tra BRC e PMB, mentre la Vis Fondi ospita la Coppa d’Oro, che punta però al quarto posto. Avvincente poi la sfida a distanza tra Real Balduina e Virtus Ciampino per la seconda posizione: la squadra di Piattoli, a +2, sfida il Pelletterie, mentre le ragazze di Calabria devono vedersela con un Quartu già retrocesso.

GIRONE D – Tiene banco la lotta al primato: per la capolista Royal Team Lamezia, attualmente a +3 sulla Woman Napoli, c’è il derby con la Futsal Reggio, mentre le partenopee sono ospiti del Cus Cosenza, già retrocesso. Clou Afragirl-Salernitana e REV P5 Palermo-Fulgor Octajano, importantissimi in chiave playoff. Vuole la permanenza certa il MachPower Rionero, che riceve un Città di Taranto impegnato ad uscire dalla zona playout. Chiude Martina-Vittoria, con le pugliesi che ancora sperano nei playoff.