Tutto e il suo esatto contrario. Succede, appunto, di tutto nella diciannovesima giornata dei primi due gironi di Serie A2 Femminile, con la doppia caduta delle prime della classe. Tutto, infatti, e il suo esatto contrario negli altri due raggruppamenti dove Best e Bitonto si avvicinano a grandi falcata verso la Serie A Femminile.

SARÀ UN FINALE di stagione appassionante e tutto da vivere nel girone A. L’Audace Verona cade nel derby col Città di Thiene e viene raggiunta in testa dal Padova, che soffre più del previsto con una Med in partita fino alla fine, ma la spunta 5-4. Solo successi interni, visto che il Pero doppia l’Altamarca. Unico pari di giornata quello mattutino fra Cus Cagliari e Cometa. Si accorcia il gap fra le prime due del girone B: già, scatta la trappola per un TikiTaka Francavilla fermato sul 5-5 in casa dal Chiaravalle: la Virtus Romagna si rifà sotto, passa a Foligno ed è a -2. In casa vince solo il San Giovanni, successi esterni per Firenze, Perugia e Florida.

GLI ALTRI DUE GIRONI invece vedono le big mostrare i muscoli. Il Best va in doppia cifra contro la FB5 Team e consolida il primato nel girone C, nell’altro incontro la Virtus Ciampino batte e stacca per ora il Progetto Futsal. Nel girone D la terribile dupla Moreira e Acevedo spinge il Bitonto verso la Serie A Femminile grazie al largo successo sul Lamezia. Cinquina con clean sheet per l’Irpinia con la Woman Grottaglie.

Ufficio Stampa Divisione