Due blitz nel doppio anticipo (nel girone A) del campionato di Serie A2 Femminile. Il Padova esce fuori alla distanza, vola 5-2 ma rischia nel finale, chiude 5-4 con l’indomita Med di Furno, confermandosi al comando. Di ripresa anche un Pero costretto a rincorrere il VIP Altamarca e sul 3-3 a 6’ dalla fine, prima di trovare tre reti che valgono un primato condiviso, anche se con una partita in più rispetto alle patavine.

DOMENICA tutte le altre. Nel girone A  l’Audace Verona chiamata a rispondere ai successi duo di testa, Città di Thiene permettendo. Nel girone B le capolista Virtus Romagna e Perugia possono sfruttare il fattore campo: una col pericolosissimo Atletico Foligno, l’altra contro la Sabina Lazio. Tiki Taka Francavilla nella tana del Chiaravalle. Nel girone C, invece, le prime della classe sono attese da impegni in trasferta: la capolista Vis Fondi con la BRC, l’inseguitrice Best con la FB5; Futsal Osilo a caccia del quarto successo in altrettanti incontri con una Coppa d’Oro che non sta ripetendo le ultime – super – stagioni. Classifica alla mano nel girone D – dove si disputa la nona giornata – rischia più la capolista virtuale Bitonto (col New Cap ’74) rispetto alla battistrada reale Molfetta (rimaneggiato ma favorito col Team Scaletta); in casa anche il Rionero con la Vigor Lamezia.

Ufficio Stampa Divisione