La lunga cavalcata si è chiusa in maniera trionfale. Al primo Championship Point il Bitonto chiude i conti, si porta avanti 3-2 all’intervallo, passa 5-2 a Rionero e vince aritmeticamente il girone D di Serie A2 Femminile. Un campionato dominato da parte delle Leoncelle, nonostante i tanti recuperi l’abbiano costretta a rincorrere nella prima parte di stagione il Molfetta, battuto in entrambi i big match. Negli altri risultati della 24esima giornata del girone D cinquina New Cap, successi per Irpinia e Salernitana.

NUOVA CAPOLISTA nel girone A: l’Audace Verona approfitta subito del mezzo passo falso del Padova nel recupero infrasettimanale, sconfigge il Pero e si riprende la testa della classifica. Duomo da podio grazie al 4-1 ai danni del Cus Cagliari, con lo stesso punteggio la Med s’impone sul Thiene. Vip Altamarca e Cometa di misura. Tutto invariato, invece, nel girone B: TikiTaka Francavilla e Virtus Romagna vincono entrambe in trasferta con lo stesso punteggio, una a Perugia una con la Polisportiva 1980, proseguendo nel duello a distanza che vale la promozione diretta; Firenze da podio, tris Atletico Foligno col Florida, due i pari: quello con gol fra Chiaravalle e San Giovanni, quello senza – mattutino – fra Sassoleone e Sabina Lazio. Nel girone C la Vis Fondi mette pressione al Best (in sosta forza) andando a vincere a Ciampino e portandosi momentaneamente a +3 sulle biancazzurre ma con due gare in più. Progetto Futsal performante con lo Spartak San Nicola, Frosinone di rimonta sulla BRC.

Ufficio Stampa Divisione C5