Cambiano ben tre capolista su quattro in un campionato di Serie A2 Femminile davvero interessante. Nel girone A l’anti VIP Tombolo (ok nell’anticipo con l’Arzachena) è una Virtus Romagna che fa la voce grosso nello scontro diretto con il Pero e sale al secondo posto, complice anche lo scivolone dell’Academy Torino in casa col Top Five. Nel girone B Med momentaneamente in testa dopo il 4-1 al Pistoia almeno fino a mercoledì quando il Pelletterie (che ha già una partita in meno) recupererà la sfida col Cus Pisa, a caccia del nono successo in altrettante partite.

SUCCEDE DI TUTTO nel girone C: la battistrada Atletico Foligno incappa nel primo stop, peraltro incontro, contro un performante Molfetta. La Vis Fondi sogna il sorpasso, ma il parziale di 3-0 è un’illusione contro la Virtus San Michele. Che rimonta e strappa un pari. Male anche il Pucetta, sorpreso in casa dall’Altamura. Nuova capolista anche nel girone D, è l’Irpinia. Che passa agevolmente sul campo del Castellammare e approfitta dello stop forzato del Lamezia per sorpassarlo in classifica.

Ufficio Stampa Divisione