Con riferimento al Comunicato Ufficiale N. 1 del 1 luglio 2021, visto l’art. 49 lettera c) delle NOIF, l’art. 27 lettera d) ed l’art. 18 del Regolamento LND; visto il Comunicato Ufficiale N. 35 del 01/10/2021;

il Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a Cinque nella riunione del 17 novembre 2021, ha fissato, come di seguito indicato, le modalità per la disputa delle Finali Scudetto per
l’assegnazione del titolo di Campione d’Italia Femminile 2021/2022.

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A

1) ASSEGNAZIONE TITOLO DI SOCIETÀ CAMPIONE D’ITALIA FEMMINILE

FINALE squadra vincitrice semifinale 1 contro squadra vincitrice semifinale 2

ORDINE E MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DEGLI INCONTRI DELLE GARE DI FINALE

Le gare di Finale si disputeranno al meglio delle tre gare secondo l’ordine di seguito evidenziato:

Ordine degli incontri:

1^ gara in casa della squadra peggio classificata al termine della Stagione Regolare.
2^ gara ed eventuale 3^ gara in casa della squadra meglio classificata al termine della Stagione
Regolare.

Modalità:

Sarà dichiarata vincente delle gare di Finale la squadra che conseguirà 2 vittorie secondo le
modalità di seguito riportate:

Nelle gare di Finale, al termine di ciascun incontro sarà dichiarata vincente la squadra che avrà
segnato il maggior numero di reti.

Nel caso di parità al termine di ciascuna delle gare di Finale gli arbitri faranno disputare due
tempi supplementari di 5 minuti ciascuno.

2

Qualora anche al termine di questi le squadre fossero in parità si procederà all’effettuazione dei tiri di rigore con le modalità stabilite dal Regolamento di Giuoco del Calcio a 5.

La Società vincente sarà dichiarata Campione d’Italia Femminile 2021/2022 e potrà fregiarsi
dello scudetto da apporre sulle maglie nella stagione 2022/2023.

1.V) DATE

FINALE 05/06/2022 gara 1
10/06/2022 gara 2
12/06/2022 gara 3 (eventuale)

ORARIO INCONTRI

L’orario di inizio degli incontri è fissato alle ore 20

La Divisione si riserva di variare l’orario e le date sopra indicati in relazione a esigenze televisive e organizzative.

RINVIO
Per quanto non espressamente previsto dalle presenti disposizioni si rinvia a quanto più generale è previsto dalla Normativa Federale vigente.

SCARICA IL COMUNICATO UFFICIALE

Ufficio Stampa Divisione